La Mailing List

I lettori più affezionati di Valerio Evangelisti dialogano tra loro, e con lo scrittore, attraverso una mailing list. Per iscriversi occorre farne richiesta all’indirizzo nicolas@eymerich.com (non è quello personale di Evangelisti), formulando così la domanda:

“Chiedo l’iscrizione alla lista Eymerich. Dichiaro di avere letto almeno tre romanzi di Valerio Evangelisti e di averli apprezzati.”

Sono graditi, ma non obbligatori, i dati anagrafici (nome e cognome reali, età, luogo di residenza), che non saranno divulgati. Se l’iscrizione è accettata, chi l’ha chiesta riceverà un messaggio contenente le regole di partecipazione, e anche le istruzioni per cancellarsi. La e-mail va conservata.

La mailing list non tratta solo dei romanzi di Evangelisti, ma affronta i temi più vari, letterari o meno. C’è totale libertà di espressione, a parte gli insulti diretti e personali. La moderazione è ridotta al minimo. Evangelisti non è presente sui social network, dunque spazi intestati a lui o ai suoi personaggi in quella sede vanno considerati iniziativa di singoli (peraltro ammessa, purché non denigratoria).

Una volta all’anno, a partire dal 2000, la mailing list organizza in autunno un raduno di tre giorni (dal venerdì sera alla domenica a pranzo) in varie località d’Italia. Evangelisti vi partecipa e paga la propria quota come gli altri. L’iniziativa non ha fini di lucro, e la quota copre solamente le spese di organizzazione. Il fine è cementare amicizie, non glorificare l’autore o tenere un cenacolo intellettuale. Con l’occasione vengono prodotte magliette, bottiglie di vino con etichetta dedicata e altri gadget. I raduni – da cui sono scaturiti almeno tre matrimoni – si sono finora tenuti in Campania, Lazio, Marche, Emilia-Romagna e soprattutto Toscana.

 

 

This page is powered by Blogger. Isn't yours?