11.4.09

Di tutto un po'


La lunga attesa, nell'aggiornamento di questo notiziario, è stata dovuta a diversi fattori:
1) I molti viaggi di Valerio Evangelisti, che nei primi mesi dell'anno è stato a Parigi, dove ha preso parte con l'amico Massimo Carlotto a una Festa del Libro italiano (qui una testimonianza video), a un dibattito in una libreria di Belleville, a un'intervista a Radio Libertaire ecc. Successivamente è stato a Lisbona, dove ha presentato il romanzo Tortuga alla libreria Libritalia. Oltre che all'estero, Evangelisti ha viaggiato molto l'Italia, con presentazioni varie: alla Casetta Rossa di Roma, nel quartiere della Garbatella, al centro sociale Conchetta di Milano, felicemente rioccupato, al collettivo di Lettere di Padova (qui l'intervista realizzata da Radio Sherwood in preparazione dell'iniziativa).
2) Le attività svolte da Valerio Evangelisti nella città in cui risiede, Bologna. Oltre a presentare vari libri, ha partecipato a dibattiti nei centri sociali TPO e Vag 61, discutendo di libri e di temi politici. Il canale Rai News 24 gli ha dedicato un'intervista di mezz'ora nell'ambito della rubrica Tempi Dispari. Purtroppo non appare reperibile in rete.

Una lunga intervista con Evangelisti, a cura di Loredana Lipperini, è sul numero di aprile della rivista Mente & Cervello. La si può leggere on line sul blog della stessa Lipperini, Lipperatura.

Valerio Evangelisti sarà in Messico, nella sua casa di Puerto Escondido, dal 17 aprile al 10 maggio. Successivamente parteciperà, in luglio, al Festival del "polar" mediterraneo ad Ajaccio, Corsica, e in agosto alla Convention di fantascienza che si terrà a Pilsen, nella Repubblica Ceca. A tempo debito verranno fornite date e indicazioni più precise.

Evangelisti sta lavorando al "prequel" di Tortuga, intitolato Veracruz. Un suo racconto apparirà il mese prossimo nell'antologia Anteprima nazionale. Nove visioni per un futuro invisibile, curato da Giorgio Vasta per Minimum Fax.

In maggio uscirà anche, nella nuova collana da edicola Epix Mondadori, un'antologia di Evangelisti intitolata Acque oscure: nessun inedito, ma un romanzo breve (Gocce nere) e una selezione di racconti non facilmente reperibili.

Da ultimo, va segnalato che il romanzo di Evangelisti Il collare di fuoco sta raccogliendo in Francia (La Coulée de feu, Métailié, 2009, trad. di Serge Quadruppani) recensioni illustri più che lusinghiere. Appena possibile ne tradurremo qualcuna.

Una postilla. Un produttore francese si è fatto avanti per comperare i diritti di adattamento cinematografico di Magus. Che sia la volta buona? Sono comunque stati ristampati negli Oscar sia Magus che altri romanzi di Evangelisti (Il mistero dell'inquisitore Eymerich, Mater Terribilis).

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


FastCounter by bCentral