1.6.08

Ristampe (Magus, Il collare spezzato) e notizie varie

Lo scorso mese il romanzo di Valerio Evangelisti Magus. Il romanzo di Nostradamus è stato ristampato in un unico volume dalla Piccola Biblioteca Oscar (pp. 770, € 12). Tradotto in sedici lingue, venduto in centinaia di migliaia di copie, Magus è così sinteticamente presentato nella nuova edizione:

"Nostradamus visse nel Cinquecento, in un'epoca di intolleranza e di conflitti, di fanatismi e di intrighi. Il secolo che attraversò gli fu prodigo di attacchi e umiliazioni, facendogli conoscere, oltre agli onori e alla gloria alla corte di Caterina de Medici, la persecuzione e la crudeltà... La sua intera vita, segnata da misteriosi poteri, rivive ora nel romanzo di Valerio Evangelisti: saga sulla magia, l'enigma, la profezia."

La Piccola Biblioteca Oscar propone anche, questo mese, un romanzo più ambizioso di Evangelisti: Il collare spezzato (pp. 440,€ 9,70). Ecco il risvolto di copertina:

"Il collare di fuoco, il primo romanzo di questa serie storica narrava la formazione, nell'arco di un cinquantennio, del Messico come Stato moderno. Con questo secondo romanzo, la storia va avanti e procede implacabile col suo carico tumultuoso di nuove speranze, nuove vittorie e sconfitte, nuove leggende e nuovi eroi. Come sempre al centro della trama i rapporti burrascosi tra le vicende del Messico e le mire del più ingombrante dei Paesi vicini: gli Stati Uniti d'America. Evangelisti narra l'evento centrale di una storia plurisecolare: la Rivoluzione messicana, con tutti i suoi leggendari piccoli e grandi protagonisti, con i suoi mille eroismi, le mille miserie e le enormi contraddizioni che un evento tanto rilevante finisce per scatenare. Esauritisi gli eventi tempestosi legati alla fase rivoluzionaria, nasce uno stato costituzionale che ben presto dovrà cercare a tutti i costi di darsi un minimo di stabilità economica e politica. Fino alla nazionalizzazione, sotto la presidenza di Lazaro Cardenas, dell'industria petrolifera che restituisce al Messico il necessario controllo sulla più preziosa delle sue risorse e che pone termine a un'epoca di violenza."

Il collare spezzato è in corso di traduzione in Messico, dove è già apparso Il collare di fuoco. Entrambi i romanzi saranno presentati nel novembre 2008 durante la Feria del Libro di Guadalajara (Mx), la più importante manifestazione letteraria dell'America Latina.
Evangelisti, tornato dal Messico in marzo, ha presentato la propria opera all'Isola d'Elba, al festival Etonnants Voyageurs di Saint Malo (Francia), al festival ArteMare di Bastia (Corsica). Qui la versione francese del romanzo Noi saremo tutto (Nous ne sommes rien, soyons tout, ed. Rivages) è lettura obbligatoria per i liceali delle classi superiori.
Attendono Evangelisti, prossimamente, anche le manifestazioni letterarie di Frontignan, Francia (fine giugno) e di Santos, Brasile (settembre).
Nel frattempo, Evangelisti è stato attivo anche in Italia, con interventi vari nei centri sociali ex-Emerson di Firenze, Askatasuna di Torino e Crash, Vag 61 e TPO di Bologna. Qui, assieme ad Antonio Moresco, ha presentato il libro scritto in comune, Controinsurrezioni (Piccola Biblioteca Oscar).
Il 10 giugno Evangelisti parlerà del suo libro La luce di Orione presso la Sala dei Giganti dell'università di Padova.
Durante l'estate parteciperà il 10 luglio alla festa di Radio Sherwood a Padova e, a fine agosto, alla convention di fantascienza della Repubblica Ceca. Di tutto ciò sarà data notizia a suo tempo, precisando meglio le date.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


FastCounter by bCentral