20.9.05

IL MISTERO DELL'INQUISITORE EYMERICH nella Repubblica Ceca


L'editore praghese Mlada Fronta ha appena fatto uscire in libreria Il mistero dell'inquisitore Eymerich, con il titolo Tajemstvi inkvizitora Eymerika. La traduzione è di Jakub Volny. Forse a questi si deve l'intelligente dizionarietto che completa il volume, in cui è spiegato chi era Eymerich, chi era Wilhelm Reich, il significato delle parole latine, di quelle spagnole, ecc.
La copertina riprende un disegno di Francesco Mattioli. Mlada Fronta aveva già pubblicato il fumetto illustrato da questi, e sceneggiato da Evangelisti, La furia di Eymerich, tradotto da Lenka Stanickova. Di Mattioli è anche la copertina dell'edizione serba di Nicolas Eymerich, inquisitore, tradotto da Ana Loncar.
A conferma della fortuna di Evangelisti nell'Europa dell'Est, nei giorni scorsi la casa editrice polacca Znak ha acquistato quattro titoli del ciclo di Eymerich. In Romania sta uscendo, per le edizioni Alffa, Cherudek, tradotto da Radu Gadei.

14.9.05

Introduzioni, novità, interviste




Sono appena usciti due volumi di cui Valerio Evangelisti ha scritto l'introduzione, in forma di saggi più o meno lunghi.
Il primo, già in vendita da qualche mese, è una raccolta di fumetti intitolata U.S.S. (Ultima stazione di servizio), con Alberto Conte alla sceneggiatura, Luca Rossi ai dsegni e Andrea Piccardo ai colori. L'editore è Magic Press.
Nel testo introduttivo, intitolato La fantascienza italiana può risogere?, Evangelisti si interroga sulla crisi e il possibile riscatto di questo filone "negletto" della nostra narrativa.
Il secondo volume è Maurice Leblanc, Arsène Lupin e la contessa di Cagliostro, ed. Einaudi, in distribuzione in questi giorni. Nel lungo saggio introduttivo, Maurice Leblanc e il feuilleton al tramonto, Evangelisti descrive la scomparsa del romanzo d'appendice. per fare posto a una narrativa di genere di tipo nuovo, che Leblanc aveva anticipato.

Ricordiamo le prossime uscite di Evangelisti. E' già in distribuzione il suo studio storico Gli sbirri alla lanterna. La plebe giacobina bolognese, ed. Derive / Approdi, con prefazione di Valero Romitelli, dell'Università di Bologna.
Per l'8 novembre è poi prevista l'uscita del nuovo romanzo di Evangelisti: Il collare di fuoco, ed. Mondadori Strade Blu.
Presso L'Ancora del Mediterraneo uscirà tra non molto la sua terza raccolta di recensioni, studi e interventi critici.

Delle molte interviste a Evangelisti in circolazione, una merita una menzione speciale. E' su Thiller Magazine, e il suo autore, Fernando Fazzari, l'ha genialmente inserita in un racconto giallo dai risvolti politici.

5.9.05

Un racconto di Evangelisti portato in teatro


Nell'ambito dell' UAI Festival di Reggio Emilia, una rassegna di teatro indipendente che si terrà dal 13 al 30 ottobre, verrà messa in scena una trasposizione in atto unico del racconto di Valerio Evangelisti Stanlio & Ollio, Terror Detectives. Il regista è Mario Stefanini, il titolo del lavoro è Stanlio e Ollio.
Le repliche saranno il 15, il 22 e il 29 ottobre, a mezzanotte, presso il Teatro Piccolo Orologio.
Il racconto di Evangelisti, anticipato nelle linee essenziali da un articolo su Liberazione, è stato originariamente pubblicato nell'antologia a cura di Vittorio Catani Il futuro nel sangue, R&D Edizioni, Modena, 2002. Successivamente è stato tradotto in Francia (nell'antologia a cura di S. Nicot Détectives de l'impossible, J'ai Lu, Paris, 2002) e in Spagna (Gigamesh n. 41, 2005).
Attualmente il regista cinematografico spagnolo Alberto Murcia sta traendo dal racconto un cortometraggio.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


FastCounter by bCentral