24.5.03

GIUGNO 2003: LA FURIA DI EYMERICH

Una graphic novel di Valerio Evangelisti e Francesco Mattioli
Mondadori Strade Blu

Dopo composizioni musicali e drammi radiofonici, la vocazione multimediale dell'inquisitore Nicolas Eymerich - e del suo creatore, Valerio Evangelisti - trova in questa graphic novel disegnata da Francesco Mattioli una nuova espressione, probabilmente destinata a fare da ponte verso la forma cinematografica.
"Non ho mai pensato di imprigionare Eymerich nella pagina scritta", ha dichiarato Evangelisti. "La mia narrativa si fonda su immagini forti che mi sono suggerite dalla musica, dal cinema e da altri media. Ho cominciato a estinguere il mio debito restituendo il mio personaggio al campo sterminato delle espressioni artistiche e comunicative, con i dovuti adattamenti. Sbaglierebbe lo scrittore che non considerasse quanti sono oggi i rivoli che alimentano l'immaginario, e non accettasse la sfida di giocare le proprie capacità affabulatorie su diversi piani, simultaneamente. Perché, piaccia o meno, il libro non è più l'unico alimento delle fantasie: le sue capacità evocative sono state fatte proprie da strumenti che del libro non sono l'antitesi, ma piuttosto il potenziamento e l'estensione. Al centro non rimane il mezzo, quanto piuttosto l'immagine, che può a sua volta essere veicolo di discorso".
Circa gli adattamenti, si noterà in questa storia la presenza di elementi del romanzo Mater Terribilis, ma sviluppati secondo una linea narrativa diversa, capace di accordare più ampio rilievo alla spettacolarità. La lotta dell'inquisitore Eymerich contro la setta eretica dei Luciferiani qui si svolge tra abissi sotterranei, fiumi di fuoco, accolite di mostri; e il tutto è scandito da una tragica storia d'amore inconfessato, dagli esiti struggenti.
Non un fumetto, come quelli tratti dai romanzi di Evangelisti che stanno uscendo in Francia, ma una graphic novel, corposa e avvincente. Illustrata da Francesco Mattioli, il giovane disegnatore che Evangelisti ha scelto personalmente, giudicandolo il più idoneo a tradurre in disegni le sue fantasie.

Francesco Mattioli è nato a Bologna nel 1973. Nel campo del fumetto ha disegnato due albi della miniserie San Pietro per la Phoenix e un episodio di Frontiera per la Black Velvet. Attualmente collabora con la rivista Carmilla e, sempre per la Black Velvet, sta pubblicando, assieme al fratello Emiliano, il Mirabolante Almanacco dei f.lli Mattioli (www.fratellimattioli.it). Insegna alla scuola di fumetto La Nuova Eloisa di Bologna.


This page is powered by Blogger. Isn't yours?


FastCounter by bCentral