Il grande assente

MAI ALLO STREGA VEDRETE GLI EVANGELISTI

di p. m. (Piero Melati), in Il Venerdì di Repubblica, 15 aprile 2016

Nel numero citato de Il Venerdì, un articolo di critica al Premio Strega termina con queste parole: “Tra i grandi assenti ci piace citare Valerio
Evangelisti. Ha chiuso la trilogia Il sole dell’avvenire: stavolta non è
fantasy, non è 
fantascienza, non è horror (generi ‘minori’) eppure
egualmente non è degno. 
Vende all’estero. Ma resta non ‘abbastanza’ italiano. Per
vizi e per virtù.”

Commento di Evangelisti: “Sono lusingato da queste parole, che mi sorprendono un poco. Mai Repubblica o Il Venerdì avevano recensito, o anche solo menzionato, Il sole dell’avvenire. Comunque va bene così. Un grazie a Piero Melati, ma si rassegni. E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago piuttosto che io finisca allo Strega. Cosa che non mi turba neanche un poco.”   

Lascia un commento